Sport

Solo 50′ e poi sarà Fase Finale

I Colchoneros vincono contro i Villans, poi riaccendono le speranze degli Spurs nella serata di Mercoledì. Bene l’Inter con il ritorno di Dall’Asta mentre il Borussia Dortmund di Ronco vuole fortemente il secondo posto nel Girone B: remuntada sull’Arsenal!

Solo cinque gare ci separano dall’inizio della fase finale con i preliminari e l’Inter ricomincia a carburare com inizio anno con il poker servito da capitan Testini: il Migliore in campo trascina i nerazzurri che ritrovano anche una pedina fondamentale come Dall’Asta. Bene anche il resto della ciurma con le reti di Becci, Pierno e la doppietta di Paladino. Gli avversari fanno quel che possono e dovranno tenere alto il morale per far punti contro il Bayern Monaco e così arrivare in palla al preliminare Champions. Da segnalare le prestazioni ottime di Gattini e Cozzi. L’Atletico Madrid di Iannettone liquida i Villans con un bomber Pinto in grande spolvero: il Migliore in campo permette ai suoi di portare tre punti fondamentali a casa per la corsa al preliminare e a nulla servono le reti inglesi di Bruzzese e del fantasista Berdini. Gli stessi spagnoli, però, riaccendono le speranze del Tottenham perdendo lo scontro diretto del Mercoledì: gli Spurs si presentano al completo e agli spagnoli non bastano i sol di Volponi F. e Pinto. Pallocca trascina i suoi con una doppietta e, puntuale come un orologio svizzero, ecco arrivare la zampata finale di bomber Freschi. Ora Desideri e compagni devono sperare di battere il Manchester City nell’ultima gara del girone o almeno portare a casa un punto: ciò significherebbe sorpasso agli eterni rivali dell’Atletico Madrid e una possibilità Champions con il preliminare. L’Arsenal sembrava aver messo in banca il risultato con le reti del Man of the Match Murone, autore di un ennesimo poker, e Caciotti (poi espulso, ndr): dopo ecco giungere il buio totale con il Borussia Dortmund campione in carica che torna a bomba trascinato da Gatta, Bernabei e capitan Ronco (poker per lui, ndr). Un pari forse alla fine giusto, ma che riapre pesantemente il discorso valido per il secondo posto: i tedeschi assisteranno probabilmente alle gare di Mercoledì sera e l’Arsenal di Calzoni sarà costretto a vincere contro il Manchester United di Ferrante per riacciuffare l’accesso diretto alla Champions League, fino a qualche settimana fa un affare dato per scontato.

Ultima giornata tutta da vivere… Le finali sono alle porte!

Cucina

Filetto di Merluzzo Gratin con Cruditè di Finocchi

Ben ritrovati cari lettori in questa nuova ricetta. Oggi un secondo piatto leggero e gustosissimo in pieno stile Mediterraneo con protagonista il Merluzzo.

Con le sue carni morbide e succose, il bassissimo apporto calorico e un contenuto fondamentale di Acidi Omega 3, utili alle funzionalità del cuore, il Merluzzo, è tra gli alimenti più preziosi per uno stile di vita sano. In cucina si presta alle più svariate preparazioni ed è tra i pesci che anche i bambini riescono a farsi piacere (bastoncini, burger, ecc).

Nella ricetta di oggi lo prepareremo al Gratin, in una versione molto croccante e sicuramente più sana dei surrogati presenti in commercio molto spesso contenenti troppi quantitativi di sale o materie non di qualità.

Vediamo insieme gli ingredienti (1 persona)

  • Filetto di Merluzzo (fresco o scongelato al naturale) : 80-100 gr
  • Pane : 20-30 gr
  • Finocchio : 1/4
  • Prezzemolo q.b.
  • Sale q.b.
  • Olio Extravergine di Oliva q.b.
  • Semi di Sesamo q.b.
  • Pepe Nero q.b.
  • Timo q.b.
  • Aglio q.b.
  • Limone q.b.

Parliamo per un attimo del pane. Io non ho utilizzato per la preparazione del pan grattato fine. Ho frullato del pane fatto in casa vecchio di un paio di giorni, quindi con ancora un quantitativo di acqua all’interno, in modo grossolano. Questo permette di ottenere una superficie compatta ma leggera, molto piacevole al palato per via delle diverse consistenze.

Passiamo alla semplicissima ricetta

Disponete il filetto di merluzzo su carta da forno. Salate e spennellate la parte superiore con olio extravergine a cui farete aderire uno strato del pane che avete frullato. Aggiungete una grattata di pepe nero, timo, semi di sesamo e pochissimo aglio tritato finissimo. Versate un altro filo di olio e collocatelo nella parte bassa del forno preriscaldato a 200 gradi per 10-15 minuti massimo fino ad ottenere una bella doratura come da foto.

Nel frattempo lavate e tagliate finemente il finocchio che metterete a marinare in una ciotola con una citronette composta da olio, limone, sale e pepe.

Non appena il pesce sarà cotto impiattate aggiungendo un tocco di prezzemolo fresco e voilà.

Un secondo piatto leggero, fresco e croccante, veloce da preparare, dalle diverse consistenze, che piacerà, sostituendo il finocchio con delle patate, anche ai vostri bambini.

Bon appètit

Fitness

Un’illuminazione per perdere peso!

Ieri sera conducevo un gruppo di una ventina di persone per dimagrire con il potere della mente. Era il secondo incontro e la settimana prima avevo giusto introdotto i concetti e dato le indicazioni di massima, raccomandando alle persone di iniziare a pensare a se stesse in modo diverso.

In apertura di serata ho fatto un giro di tavolo, chiedendo ai partecipanti di condividere eventuali esperienze fatte nella settimana. Una signora mi ha detto di aver avuto una sorta di illuminazione pensando a se stessa “come se avesse giò raggiunto l’obiettivo”. Mi ha raccontato che immaginando di avere già il corpo che avrà quando avrà raggiunto il suo giusto peso, ha cominciato a provare sensazioni positive e di energia. Ha cominciato “per la prima volta a sentirsi magra” e aquel punto l’obiettivo di perdere peso è diventato “raggiungibile”.

Quasi automaticamente, vedendosi e sentendosi magra ha cominciato a comportarsi come se già lo fosse. E ha notato ad esempio la facilità a fare a meno di spuntini non per fame durante la giornata. Di mangiare più lentamente ponendo attenzione al gusto di ogni cibi. Ad ascoltare il proprio stomaco e a chiedersi “ho veramente fame in questo momento?”

Eh sì, ogni volta che tengo un corso ancora mi stupisco di quanto anche solo una spiegazione introduttiva possa scatenare dei cambiamenti. Chissà cosa succederà questa settimana dopo che abbiamo ripreso i 7 passi per dimagrire e abbiamo introdotto i livelli logici di pensiero. E smascherato tante false credenze non funzionali che creano incredibili autosabotaggi , legittimando di fatto una condotta che sicuramente impedisce il raggiungimento dei risultati.

Eh sì, imparare a immaginarsi già con il risultato raggiunto, calandosi pienamente nella parte, è già metà dell’opera.

Come ti senti? Che vestito indossi? come te lo senti? e che sensazione provi ad essere in forma davanti agli altri? cosa ti dicono, che complimenti ti fanno? e con questa consapevolezza come ti comporti davanti ai manicaretti di capodanno?

Ricorda: l’immaginazione vivida o anticipazione mentale è l’arma più potente della nostra mente.
Buona giornata

Psicologia

Il vero segreto del successo: Disciplina

Motivatori, Coach, Guru, Formatori, chiunque tra questi insisterà sul fatto che per avere successo nella vita, ma anche solo per raggiungere un obiettivo, superare un esame, trovare un lavoro, occorre una ferrea disciplina.

Nella vita ti può andare di culo qualche volta (il culo insieme alla disciplina è sicuramente un buon ingrediente per la riuscita), la società odierna ci ha insegnato che tutti possiamo avere il nostro giorno di gloria ed arrivare sulla cresta dell’onda … ll problema credetemi non è arrivare lassù, il problema semmai è cavalcare l’onda e restarci, e questo senza disciplina non può accadere!

Quanti sportivi raggiungono la vetta troppo in fretta (li cito ad esempio solo perché lo sport è una di quelle categorie in cui, più che in altri ambiti senza la disciplina sei fuori dai giri anche se hai talento da vendere), per poi sparire più in fretta della cometa di Halley … e tra questi gli esempi di persone molto talentuose fioccano! Paradossalmente è più probabile avere successo e cavalcare l’onda se si ha una ferrea disciplina piuttosto che un talento fuori dal comune.

Ok tutto vero, ma quello che i vari motivatori, coach, ecc non dicono è quanto sia difficile mantenere una ferrea disciplina su un qualsiasi progetto, è una vera e propria impresa … ma questo semplice e banalmente fastidioso consiglio è il vero segreto del successo: Uomini e donne là fuori, se volete raggiungere un obiettivo non basta il talento, a volte neanche serve! E ve lo scrive non una persona che ha conseguito un successo stabile, ma proprio una persona a cui dicono che il talento non manchi ma manca appunto una ferrea costanza; una della tante vittime della mancanza di disciplina!!!

Quindi: dovete preparare un esame? Non studiate l’ultima settimana (come chi scrive, ma chissà quanti tra i lettori si riconoscono) per poi sperare di azzeccare le domande giuste, preparate un programma e qualsiasi cataclisma o figata accada (la vicina di appartamento carina che ti invita fuori per un caffè, un mega torneo di PES con gli amici o i saldi all’80% da Luis Vuitton) R-I-S-P-E-T-T-A-T-E-L-O a costo della vita!

Volete dimagrire? Non esistono pastiglie miracolose o aggeggi pubblicizzati su Mediashopping che ti fanno perdere peso in 3 giorni, esistono solo tre cose: CIBO SANO, ATTIVITA’ FISICA E DISCIPLINAAAAA!

Scrivo questo articolo perché di errori ne ho fatti tanti (e ne farò) … e quel poco che ho imparato e voglio condividere con voi sono alcune “semplici” (in realtà non lo sono affatto) regole:

  • Alzati presto la mattina;
  • Rispetta il programma per almeno 21 giorni (pare che sia il tempo necessario per” installare nel nostro Software” un’abitudine);
  • Premiati alla fine di ogni giorno ed al raggiungimento dell’obiettivo, ma occhio … non troppo!
  • Assolutamente vietate le scorciatoie, accorciare i processi per abitudine è il killer numero uno dei tuoi progetti;
  • Lotta con tutta la forza che hai contro la pigrizia (killer numero due)
  • Se fallisci rialzati SEMPRE ed in fretta (è sugli errori che si costruiscono gli obiettivi)
  • Ed infine l’ultima, la più importante regola, il VERO SEGRETO DEL SUCCESSO (dal superare un esame all’università al vincere le olimpiadi): DISCIPLINA DISCIPLINA DISCIPLINA, a qualsiasi costo, qualunque cosa accada …

Che la forza sia con voi.

Software

Come saremo da vecchi? scoprilo subito…

Chi di noi non si è mai posta questa domanda così buffa? Persino il sottoscritto!!! Sicuramente sarà capitato che trovandoci davanti allo specchio abbiamo provato a immaginarci in un futuro lontano magari con le rughe che ci sovrastano la fronte e le guancie, e i capelli bianchi con le sopracciglia lunghe e folte…

Con Face Transformer, un simpatico servizio online gratuito, potrai scoprire che faccia avrai da vecchio. Tutto quello che devi fare è caricare una tua foto e, in pochissimo tempo, vedrai te stesso nel futuro! Personalmente sono rimasto basito dai risultati ottenuti! Non credevo ai miei occhi!

Collegati al sito web di Face Transformer, e per prima cosa, carichiamo la nostra foto tramite il pulsante “sfoglia” presente in alto a destra. E’ importate che nella foto sia ben visibile il volto frontalmente. Seno’ i risultati non saranno dei migliori.

Adesso seleziona il tuo sesso dal menu situato accanto alla voce “The gender of this face“, poi seleziona la tua età dal menu situato accanto alla voce “The age group of this face” ( Child = bambino, Tennager = adolescente, Young = ragazzo e Old = adulto).

Ci siamo quasi, metti il segno di spunta accanto alla voce della tua etnia (es. Caucasian, Afro-Caribeane ecc..) e clicca sul pulsante Submit per procedere nel passo successivo.

Quello che devi fare adesso è selezionare il tuo volto nella foto. Tieni quindi premuto il tasto sinistro del mouse per disegnare un rettangolo che racchiuda esclusivamente il tuo viso, infine clicca sul pulsante Next per avanzare l’invecchiatura.

Ci viene chiesto di posizionare i tre cerchi verdi che compaiono sulla foto sui tuoi occhi e la bocca. Per farlo, basta selezionarli con il mouse e spostare i due cerchi più piccoli al centro del nostro occhio, mentre il cerchio più grande al centro della bocca. Cliccare nuovamente su Next per avanzare.

Sei pronto?!? Adesso, per scoprire che faccia avrai da vecchio, non ti rimane che selezionare la voce “Older adult” situato nella parte destra della pagina ed attendere che Face Transformer faccia apparire il tuo volto totalmente cambiato e trasformato!